pensiline fermata autobus dimcar bando arredo urbano

È davvero un’occasione preziosa per rimettere mano all’arredo urbano della propria città e dotarla di nuovi strumenti che possano renderla più vivibile, più bella, più efficiente. Il Ministero dell’Ambiente, nell’ambito del bando Scuolabus finalizzato al sostegno di iniziative “green” per il trasporto scolastico dei grandi Comuni italiani, ha messo a disposizione anche dei finanziamenti davvero importanti per l’acquisto di nuove pensiline per autobus, tram e pullman e per la messa in sicurezza delle fermate con l’installazione di nuove coperture e nuovi arredi urbani.

Bando Scuolabus, finanziamenti anche per l’arredo urbano

Il bando ministeriale, emesso lo scorso ottobre, è rivolto a grandi città italiane con più di 50.000 abitanti interessate da procedure comunitarie di infrazione per la violazione dei parametri di inquinamento e a scuole pubbliche, comunali e statali del primo ciclo di istruzione (elementari e medie).

L’obiettivo è finanziare la realizzazione o l’implementazione di interventi a sostegno della sostenibilità ambientale del trasporto scolastico cittadino, con l’utilizzo di mezzi ibridi o elettrici.

Ma non solo.

pensiline fermata autobus con panchine bando arredo urbano

Grazie ad uno stanziamento complessivo di 20 milioni di euro, saranno finanziabili spese per:

  • progettazione (fino a 65 mila euro)
  • acquisto di nuovi mezzi di trasporto (fino a un milione e 100 mila euro)
  • acquisto di colonnine per la ricarica (fino a 10 mila euro)
  • acquisto di pensiline per le fermate del servizio di trasporto scolastico (fino a 50 mila euro);
  • realizzazione di applicazioni mobili (per smartphone e/o tablet) per l’organizzazione e/o il controllo del servizio di trasporto scolastico (fino a 10 mila euro);
  • promozione del servizio di trasporto scolastico sostenibile (5 mila euro);
  • monitoraggio dei benefici ambientali conseguibili (fino a 10 mila euro).

Pensiline nuove, moderne e di design, l’arredo urbano firmato Dimcar

Dotare ogni scuola di pensiline per tenere i ragazzi al riparo dalla pioggia. Mettere in sicurezza le fermate dell’autobus e degli scuolabus, sostituendo quelle attuali con pensiline nuove, con pareti laterali, magari dotate di panchine coperte e sedute di cortesia, rastrelliere per le biciclette, espositori per gli orari dei trasporti e dei mezzi pubblici.

Accortezze importantissime alle quali, grazie a questi finanziamenti, oggi è più semplice mettere mano per migliorare l’immagine della città e dimostrare la giusta attenzione per chi la vive.

Anche approfittando del finanziamento del Ministero, infatti, che stanzia fino a 50mila euro per ciascun Comune, oggi è possibile acquistare le migliori soluzioni per l’arredo urbano firmate Dimcar, che mette a disposizione un vasto catalogo di pensiline per fermate autobus realizzate nel rispetto dell’attuale nomativa EN 1090-1: 2009 + A1:2011, requisito fondamentale per l’esecuzione di lavori pubblici.

Dalla collezione Urban Design, con articoli per l’arredo urbano di altissimo pregio, ai prodotti “sartoriali” di Atelier Urbano, realizzati in collaborazione con Gibillero Design: Dimcar, un’assoluta certezza per l’arredo urbano made in Italy, mette a disposizione di Comuni, scuole, aziende della mobilità articoli di altissima qualità certificata, belli da vedere e resistenti nel tempo, realizzati con materiali di pregio, esperienza e accortezza.

pensilina fermata autobus con pareti laterali bando arredo urbano

Scegli il modello più adatto alle esigenze e allo stile architettonico della tua città cliccando sulla nostra pagina dedicata a tutte le pensiline per fermate dell’autobus

Clicca sul link per scaricare il bando ufficiale e la domanda di adesione al Decreto “Scuolabus”: Gazzetta Ufficiale n.311 del 16 dicembre 2020

Le domande possono essere inviate entro il 15 aprile 2021 in modalità telematica all’indirizzo mobilitasostenibile@pec.minambiente.it.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.